Via Terre Bianche 1, 18100 IMPERIA • Tel: 0183.61119 - Fax: 0183.61243
email: imps010009@istruzione.it • pec: imps010009@pec.istruzione.it
"CANTAUTORI NELLE SCUOLE" - Secondo posto del Vieusseux nel concorso ispirato alla musica d'autore

Si è concluso con la serata di premiazione dello scorso 21 maggio, all’Auditorium di Palazzo Rosso a Genova, il progetto regionale Cantautori nelle scuole cui hanno partecipato per il nostro Liceo le classi IIIB e IIIC scientifico, seguite rispettivamente dalle prof.sse Frattaioli e Ramoino.

Partito l’anno scorso in via sperimentale solo su alcune scuole genovesi, il progetto quest’anno ha coinvolto 15 scuole e più di 400 studenti.

Gli alunni delle scuole partecipanti hanno realizzato elaborati di vario genere che sono stati valutati dai critici musicali: Renato Tortarolo (Il Secolo XIX), Marco Ansaldo (Repubblica), Paolo Giordano (Il Giornale) e Paolo Talanca (Il Fatto), due dei quali erano presenti sul palco e hanno animato l’incontro.

Nel corso della serata, i ragazzi hanno potuto nuovamente ascoltare il cantautore Federico Sirianni (già molto apprezzato per la sua lezione presso il nostro liceo lo scorso gennaio), che ha interpretato di fronte ai circa 250 studenti presenti alcuni testi dei cantautori della scuola genovese.

A premiare è stato l’ospite d’onore, il più atteso da tutti: Gino Paoli.

Grande è stata la soddisfazione di Asia Re e di Alessia Ferri, che si sono classificate al secondo posto scrivendo due racconti ispirati proprio dalle canzoni dei grandi cantautori. In particolare Asia ha scritto un testo che trae ispirazione  dalla Ballata dell’amore cieco di De Andrè e racconta la vicenda drammatica di una ragazza che costruisce la sua vita su una relazione fallimentare e vive, senza essere capace di ribellarsi, un amore violento fino al suo tragico epilogo; Alessia invece, facendosi ispirare da C’è tempo di Ivano Fossati, ha narrato la storia di un uomo che ripercorre il suo passato, la sua giovinezza e soprattutto un amore giovanile che sembrava perduto e che, invece, avrà tempo di rincontrare.

Asia ed Alessia hanno ricevuto i complimenti di Gino Paoli, dei critici che hanno molto apprezzato i loro elaborati e dell’assessore regionale Ilaria Cavo che ha detto “L’obiettivo di far conoscere alle giovani generazioni i grandi artisti liguri e la canzone d’autore è stato pienamente centrato”.

Complimenti anche a Luca Memeo, che con competenza e disinvoltura, è salito sul palco a dialogare con Gino Paoli sulle difficoltà e le possibilità della canzone e dei musicisti di oggi.

 

Prof.ssa Emanuela Ramoino


Pubblicata il 27 maggio 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.