Via Terre Bianche 1, 18100 IMPERIA • Tel: 0183.61119 - Fax: 0183.61243
email: imps010009@istruzione.it • pec: imps010009@pec.istruzione.it
LET'S DEBATE!

“I giovani dovrebbero ambire a posti e ad ambienti di lavoro innovativi, superando la logica del posto fisso

 Questo è stato il tema preparato che la nostra squadra, composta da Tommaso Bessone, Sara Meneghello, Patrick Pastorelli, Claudia Sicari e Margherita Tamietto, frequentanti la classe quarta del Liceo Scientifico, ha dibattuto giovedì 31 maggio, presso le aule dell'Istituto Ruffini di Porto Maurizio, in occasione della Fiera del Libro.

Alla manifestazione hanno aderito diverse squadre provenienti dal Nord Italia, che si sono affrontate in due round: il tema preparato ed un impromptu, intitolato “L'e-book avvicina i giovani alla lettura”, nella discussione del quale i ragazzi hanno messo in campo le loro conoscenze sull'argomento, dimostrando competenza e spirito critico.

La nostra squadra ha vinto entrambi i round distinguendosi per bravura, prontezza e grande retorica, conquistando il primo posto nella finale, disputata il 1 giugno contro l'Istituto “Ettore Majorana” di Segrate, già vincitore del torneo di Novembre e quindi difficile avversario.

Grande entusiasmo e divertimento da parte di tutti i ragazzi che hanno affrontato questo nuovo impegno con serietà ed entusiasmo, anche tra coloro che non hanno presenziato fisicamente sul palco, ma che hanno comunque, durante le settimane di preparazione, aiutato i compagni a cercare le informazioni da poter utilizzare in sede di dibattito. Tanta soddisfazione anche per le insegnanti che hanno creduto in questo progetto e hanno seguito i debaters: Silvana Covino, Natascia Frattaioli, Stefania Glorio.

 Il Debate è una metodologia all' avanguardia che permette di acquisire competenze trasversali, le così dette life skills, favorendo il cooperative learning e la peer education: è un nuovo modo di apprendere sviluppando competenze di public speaking e di educazione all'ascolto: allenare la mente a considerare posizioni diverse dalle proprie aiuta a sviluppare il pensiero critico, allargando i propri orizzonti e arricchendo le menti.

Bravissimi ragazzi! ..e grazie per averci fatto sognare...!


Pubblicata il 04 giugno 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.